servizio di dosimetria di sorgenti naturali e artificiali di radiazioni ionizzanti campo magnetico, campi magnetici, risonanza magnetica, risonanza magnetica nucleare, misura risonanza magnetica, misura campo magnetico statico, misura campo magnetico, campo magnetico statico, misura campi magnetici, talete, RMN, monitoraggio RMN, monitoraggio continuo RMN, sistema talete, sistema per RMN
radonRadon e radiazioni naturali
_

 

La natura nasconde i propri segreti perché è sublime, non perché imbroglia.

Albert Einstein

Cos’è il Radon Cos’è il Radon
La misurazione radon
Istruzioni per l’installazione dei rivelatori di radon radon
Certificazioni Qualità della Misura radon
Domande e risposte - FAQ radon
 
Cos'è il Radon
 
Il Radon è un gas radioattivo naturale, prodotto dal decadimento dell'uranio contenuto, in quantità variabile, nella crosta terrestre sin dalle origini della terra.

Il Radon proviene da alcuni minerali presenti nel terreno e nelle rocce. Attenzione, può entrare in casa!

Il gas Radon, presente nel terreno e nelle rocce, si mescola con l'aria e sale in superficie dov'è rapidamente diluito nell'atmosfera. La sua concentrazione nell'atmosfera è quindi molto bassa mentre quando penetra negli ambienti chiusi tende ad aumentare, perché vi si accumula. La principale fonte di immissione di radon nell'ambiente è il suolo, insieme ad alcuni materiali di costruzione e, in qualche caso, all'acqua.

Immagine Radon

 
TOP
 
Gli effetti del Radon

Durante il processo di decadimento radioattivo il gas Radon si trasforma in particelle solide anch'esse radioattive comunemente chiamate "figli del Radon". Queste particelle aderiscono al pulviscolo sospeso nell'aria (polvere, fumi, vapore) formando un aerosol radioattivo che entra nei polmoni durante la respirazione.
I tessuti polmonari a contatto con i "figli del Radon" vengono così danneggiati dall'emissione di particelle e radiazioni.
L'esposizione al Radon ed ai suoi figli accresce il rischio di contrarre il tumore dei polmoni. Il cancro dei polmoni causato dal Radon non può essere distinto da quello causato, ad esempio, dal fumo di sigaretta. Dati recenti hanno dimostrato come nelle zone dove la popolazione è esposta ad elevate concentrazioni di Radon, i soggetti fumatori hanno una probabilità 10 volte superiore di contrarre il tumore dei polmoni rispetto ai soggetti non fumatori.
Esiste quindi un "rischio individuale", che riguarda più direttamente il singolo che è esposto a concentrazioni molto elevate, con un aumento di 10 o 100 volte la probabilità di sviluppare un tumore polmonare ed un secondo tipo di rischio definibile come "rischio sociale", dovuto all'esposizione media della popolazione.
Recenti stime sull'incidenza di tumori polmonari imputabili al Radon, indicano, per l'Italia, un numero di circa 4500 casi ogni anno, con una variabilità, dovuta all'incertezza dei metodi di valutazione, compresa tra circa 2000 e 7000 casi.

 
TOP
 
Come entra il Radon negli ambienti chiusi

All'aria aperta il Radon emesso dal suolo viene disperso a concentrazioni generalmente basse; viceversa, i livelli di Radon indoor sono sempre più elevati di quelli rilevati all'esterno.
Infatti, dato che è circa otto volte più pesante dell'aria, il Radon si può accumulare all'interno di ambienti chiusi guidato dalla differenza di pressione o di temperatura fra il suolo che circonda una struttura e l'interno della costruzione. In inverno questo flusso di pressione è ulteriormente accresciuto a causa della continua ascesa dell'aria calda. Oltre a ciò, fattori di variabilità dei livelli di Radon indoor, sono le caratteristiche geologiche del suolo, le caratteristiche costruttive (permeabilità e delle solette e dei muri), materiali edilizi impiegati, numero di abitanti e abitudini di vita eccetera.
Dato che non è possibile effettuare una stima attendibile della concentrazione di Radon all'interno di un edificio in base alla conoscenza delle caratteristiche di cui sopra (suolo, materiali costruttivi, pressione ecc.) solo una misurazione fornisce dati sicuri.

Perché il Radon penetra nelle case? Penetra soprattutto per "effetto camino" e per il vento.

Immagine Radon Immagine Radon
TOP
 
_
TECNORAD® - Via Schiaparelli, 5 - 37135 Verona
Tel +39 045 8201066 E-mail info@tecnorad.it
Iscrizione registro imprese Verona n. 00645130238